sabato 20 ottobre 2018

Cisti ascellare ,idrosadenite e deodoranti.


Idrosadenite , la scelta del deodorante.
Quando saper leggere gli ingredienti (INCI) ci permette di poter scegliere il prodotto adatto.
Il termine idrosadenite l'ho imparato a mie spese.
Sono quei termini che incontri studiando e che poi restano li, dimenticati, uno di quei termini che nel mio caso non si era cristallizzato nella memoria a lungo termine.
"Idrosadenite Francesca, si tratta semplicemente di idrosadenite". Mi sento molto rassicurata , si sa un nodulo ascellare ,una cisti fanno sempre una gran paura...
" Ti do l'antibiotico , anche perchè è la terza volta che ti compare, se non si riassorbe la facciamo vedere da chirurgo".
Conclude :" mi raccomando , il deodorante , se non puoi farne a meno , sceglilo senza sali di alluminio".

Lo ammetto ,
io che non ho mai avuto particolari esigenze , non mi sono mai posta il problema di evitarli i sali di alluminio.
Di loro , i sali di alluminio se ne parla e se ne parlato tanto. Tanto si è scritto. Qualche volta ne ho parlato anche durante le lezioni . Sulla base delle evidenze non ho mai pensato di evitarli come la peste. Citando una frase del Prof  Borellini , stuccano l'ascella. Vabbè , non li abbiamo scelti proprio per questo? Io si , perchè nelle giornate con 8 ore di lezione l'ascella o la stucchi o ci rimetti in dignità!
Stavolta è diverso.
L'ascella con idrosadenite non la posso stuccare. Devo per causa di forza maggiore ricorrere a rimedi diversi.
Esco dallo studio medico e mi reco nella vicina farmacia.
Mentre il farmacista è intento a reperire l'antibiotico , gli spiego: ho bisogno anche di un deodorante delicato senza anti traspiranti , ho un problema di idrosadenite.
Mi sceglie uno . " Questo è ottimo " mi dice.
Mi fido , è un farmacista!
Torno a casa , inforco gli occhiali e...

In quarta posizione nella lista degli ingredienti ( sono in ordine decrescente di peso) eccolo lui Aluminium Chlorohydrate ovvero un sale di alluminio che ha proprio il compito di chiudere i pori sudoripari ( da dove esce il sudore).
Il nervoso lascia subito posto ad una serie di riflessioni. No, non sto dicendo o pensando che non ci si deve fidare del farmacista. Non sto dicendo che questo prodotto non vale i soldi che ho speso (7 euro) . La mia riflessione va sulla necessità di conoscere per fare scelte consapevoli. E se lo avessi comprato tu? Se tu non avessi saputo riconoscere i sali di alluminio nella lista degli ingredienti di questo deodorante?
Lo avresti usato nonostante l'idrosadenite perchè quel camice bianco è indice di garanzia...
E ritorno al punto , sempre lo stesso. La conoscenza implica lo studio e lo studio è fatica. Fidarsi è più facile, più semplice . Se sono gli altri a scegliere per noi possiamo vivere di un alibi perfetto?
No. la vera libertà di scelta deriva dalla conoscenza.
Vi starete chiedendo come è andata a finire la storia tra il deodorante , il farmacista e la mia ascella con idrosadenite? Semplice, ho riportato il deodorante al farmacista... vi evito la disquisizione sulla trattativa!
I miei consigli...


Bicarbon Pasta
Antiodorante per ascelle in pasta al bicarbonato di sodio
Voto medio su 48 recensioni: Da non perdere
€ 7,90

Deodorante Spray Homme
Senza sali di alluminio
Voto medio su 9 recensioni: Buono
€ 10,97

11 commenti:

  1. i tuoi consigli sono sempre migliori

    RispondiElimina
  2. mi hai aperto gli occhi... non pensavo che i deodoranti potessero dare questi problemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è questo che volevo trasmettere, no sali di alluminio = idrosadenite! Sicuramente nel caso di un’ ascella problematica io li evito essendo anti traspiranti. Piuttosto il mio messaggio è sull’ importanza di una scelta consapevole, sapendo riconoscere nei cosmetici gli ingredienti che vogliamo o dobbiamo evitare.
      Grazie 😊

      Elimina
  3. io sono passata da questi problemi anni fa e da allora mai più deodorante

    RispondiElimina
  4. non sapevo questa cosa dei sali di alluminio e ora voglio proprio vedere i deodoranti che abbiamo a casa

    RispondiElimina
  5. Per fortuna non ho mai avuto questi problemi però ho sempre saputo che le ascelle sono una parte del corpo molto sensibile e delicata e dobbiamo utilizzare prodotti adeguati. Grazie dei consigli, ottimo articolo ^_^

    RispondiElimina
  6. Ciao, io ho la pelle molto sensibile quindi cerco sempre di scegliere al meglio ogni prodotto che va a contatto. Grazie per le spiegazioni :)

    RispondiElimina
  7. Fortunatamente non ho Mai avuto questi problemi! Sempre ottimi spunti, grazie!

    RispondiElimina
  8. Ciao Francesca,scusami potresti dirmi che antibiotico ti ha consigliato?Mi hanno dato l augmentin ma mi fa venire la candida.
    Grazie in anticipo

    RispondiElimina

I vostri commenti sono molto graditi.