venerdì 2 novembre 2018

Fusioni lipidiche anidre e stick labbra, come si fa il burro cacao.

Come si fa il burro di cacao?

 Ciao , sono veramente felice di averti qui nel nostro primo esperimento per capire come è fatto un cosmetico. 
Una piccola premessa prima di iniziare , piccola piccola , prometto che non ti annoierò, nel caso dovessi dilungarmi troppo bloccami !
I cosmetici, lo avrai notato anche tu , hanno diverse forme: alcuni sono liquidi , altri pastosi, altri sono dei gel o in spray, altri ancora sono solidi in forma di stick. 
Proprio questi solidi in forma di stick sono chiamate fusioni lipidiche anidre. Si anidre , ovvero senza acqua , infatti per ottenere questi cosmetici , come vedrai a breve non occorre acqua . 
Un esempio di fusioni lipidiche anidre sono ad esempio i correttori , i deodoranti(quelli solidi ovviamente) e gli stick per le labbra. 
Per ottenere questi cosmetici si fondono insieme lipidi (oli, burri e cere) insieme ad altri ingredienti , ma fondamentali sono i fattori di consistenza , le cere . Questi hanno un alto punto di fusione, cioè c'è bisogno di molto calore affinchè si fondano. 
Questo è molto importante in quanto ci permette di usare il prodotto senza che ci si sciolga in mano!!! 
Gli stick infatti
devono avere delle caratteristiche importanti, come quella di reggere le temperature di una giornata estiva  ma essere allo stesso tempo abbastanza "morbidi " da poterli stendere sulle labbra. 
Ma ora è arrivato il momento di metterci all'opera e iniziamo il nostro esperimento. Noi abbiamo realizzato il famosissimo burro cacao che sopratutto in questa stagione autunnale e con l'arrivo dell'inverno è fondamentale per proteggere le tue labbra.















Bene, ora che il nostro amico Stick è tranquillo,  siamo pronti per cominciare il nostro esperimento .
Seguimi passo dopo passo , nelle immagini ti racconto come
si fa un cosmetico , in questo caso uno stick labbra: il burro cacao.








Questa è la ricetta ( si ricetta , proprio come quelle usate in cucina) 



  • Burro di Karitè 6 gr
  • Burro di Cacao 5 gr 
  • Cera d'api 8 gr 
  • Olio di ricino 2 cucchiaini da caffè 
  • Qualche goccia di Tocoferolo , (vitamia E) 
  • Qualche goccia di olio essenziale ( noi abbiamo utilizzato quello di arancio dolce) 
Occorrente
  • Una bilancia 
  • Un becker  
  • Una spatolina  
  • Stick per burro cacao 
  • Un pentolino per sciogliere a bagnomaria

  1. Come puoi vedere in questa immagine , per cominciare abbiamo preparato tutto l'occorrente. 
  2. In primo piano nell'immagine 1 il burro di cacao, 2 il burro di karitè , 3 la cera d'api. 
  3. Cominciamo a pesare i vari ingredienti , qui il burro di karitè.
  4. Si continua ad aggiungere gli ingredienti . 
  5. Abbiamo messo anche la cera d'api.
  6. Aggiungiamo l'olio di ricino.
  7. A questo punto abbiamo fatto sciogliere immergendo il becker nell'acqua calda , ma come vedi ancora non i burri e la cera non sono completamente sciolti  proprio perchè , come dicevamo all'inizio , hanno diversi punti di fusione , non tutti si sciolgono alla stessa temperatura. 
  8. Qui puoi vedere i grassi completamente fusi. 
  9. Aggiungiamo qualche goccia di olio essenziale di arancio .
  10. A questo punto direttamente con il becker abbiamo versato nello stick apposito. Attenzione perchè se il composto si raffredda prima di versalo si solidifica nel becker, pertanto va versato immediatamente. 
  11. Abbiamo lasciato raffreddare mantenendo la posizione dritta. Per accelerare la solidificazione , abbiamo messo gli stick qualche minuto in freezer. 























INCI burro cacao labbra 

Cosmy il cosmetico 
Eccoci arrivati alla fine del nostro primo esperimento della serie come si fa un cosmetico.
Per realizzare questo cosmetico, abbiamo utilizzato degli ingredienti, le materie prime cosmetiche.
Cosa ne pensi? Ti è piaciuto? Dicci la tua nel box dei commenti qui sotto, saremo felici di rispondere alle tue domande.
Ti starai chiedendo quale sarà il prossimo esperimento? Continua a seguirci e presto lo scoprirai.
A  presto il vostro
Cosmy.



Ecco dove trovare l'occorrente. Con questi ingredienti potrete realizzare tantissimi stick, anche in più volte, per voi o per un grazioso regalino! 

Burro di Karitè Biologico ottenuto per spremitura a freddo
Materia prima ad uso cosmetico
Voto medio su 177 recensioni: Da non perdere
€ 15,00

Burro di Cacao Biologico - Materia Prima
Materia prima ad uso cosmetico
Voto medio su 92 recensioni: Da non perdere
€ 6,50

Cera d'Api Vergine in Scaglie
Ideale per pelli secche
Voto medio su 149 recensioni: Da non perdere
€ 4,20

Olio di Ricino - 100 ml
Ottenuto per spremitura a freddo
Voto medio su 90 recensioni: Da non perdere
€ 4,20

Vitamina E Naturale
Antiossidante, antiage, rimpolpante
Voto medio su 337 recensioni: Da non perdere
€ 7,50

Olio Essenziale Arancio Dolce
Vitalità - 100% naturale e puro
Voto medio su 40 recensioni: Buono
€ 7,50

Stick Vuoto per Burrocacao Voto medio su 42 recensioni: Buono
€ 1,20

15 commenti:

  1. Non avevo mai pensato a come si creasse da 0 uno stick labbra, davvero interessante!
    Sono curiosa di scoprire il prossimo esperimento!

    XOXO

    Cami

    www.paillettesandchampagne.com

    RispondiElimina
  2. Grazie per il tuo apprezzamento Camilla , continua a seguirci e Cosmy presto ti parlerà di altri esperimenti ❤️

    RispondiElimina
  3. avevo partecipato una volta ad un corso per ka realizzazione di un olio per la pelle, ma al cosmetico in crema non avevo pensato
    molto curioso e interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca, mi fa molto piacere il tuo interesse. Torna presto a trovarci.

      Elimina
  4. intanto complimenti per i fumetti, sono carinissimi! a volte avevo pensato di cimentarmi nella realizzazione di stick labbra ma poi ho rinunciato perchè non avevo le conoscenze necessarie. il tuo post mi ha chiarito molte cose, adesso ho capito meglio come funziona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia , mi fa molto piacere che apprezzi i nostri fumetti. 😘

      Elimina
  5. io faccio spesso cosmetici in casa per la famiglia il burro di cacao mai devo seguire bene le tue indicazioni e provare

    RispondiElimina
  6. Che bello conoscere come si fa un cosmetico che personalmente uso sempre.

    RispondiElimina
  7. Altro che diy di Tiger! Questo tutorial è veramente super super carino e penso proprio che lo farò

    RispondiElimina
  8. Ma è davvero splendido il burrocacao che hai fatto da sola! Voglio provarci anche io, seguirò passo passo come hai fatto , spero di riuscirci ^_^

    RispondiElimina
  9. Che bella idea quella di una ricetta home made

    RispondiElimina
  10. ma quante cose sto imparando con te?? :D

    RispondiElimina
  11. Molto carino!!! Anni fa mi sono cimentata nella creazione di un burrocacao (ai tempi spignattavo), avevo usato una ricetta molto simile alla tua. Devo dire che il burrocacao così realizzato é stato mokto meglio degli altri fino ad allora utilizzati. Grazie per l'articolo!

    RispondiElimina
  12. Ma che bella questa cosa, molto utile la tua ricetta ed è davvero molto semplice. Grazie per averla condivisa con noi

    RispondiElimina

I vostri commenti sono molto graditi.